“I racconti di Verde quiete – tra boschi e sentieri” – Daniela Ballestra

Vedi la galleria immagini
6 Foto
“I racconti di Verde quiete – tra boschi e sentieri” – Daniela Ballestra
noci

“I racconti di Verde quiete – tra boschi e sentieri” – Daniela Ballestra
libro aperto

“I racconti di Verde quiete – tra boschi e sentieri” – Daniela Ballestra
nocciolina

“I racconti di Verde quiete – tra boschi e sentieri” – Daniela Ballestra
prima neve

“I racconti di Verde quiete – tra boschi e sentieri” – Daniela Ballestra
tutta fretta

“I racconti di Verde quiete – tra boschi e sentieri” – Daniela Ballestra
verde quiete

Sono un’illustratrice e autrice di libri per bambini.

Dopo aver frequentato il corso d’illustrazione presso “l’Istituto Internazionale di Comics” di Roma, mi sono specializzata in illustrazione favolistica, frequentando diversi workshop d’illustrazione in giro per l’Italia e lavorando per alcune case editrici straniere.


Sono sempre stata attratta dai libri illustrati per bambini per la loro dolcezza, poesia e creatività, ma anche perché sono sempre pieni di figure di animali, da sempre, i miei soggetti preferiti. Gli animali possono insegnarci molte cose, sono altri mondi, ricchi di tesori da scoprire.

Proprio come Nocciolina, una scoiattolina intraprendente, che nel mio libro “I racconti di Verde quiete – tra boschi e sentieri” m’ insegnerà a ritrovare gli occhi magici. Ma chi è Nocciolina? Personalmente, ebbi la fortuna di incontrarla, qualche anno fa, quando decisi di andare a vivere in campagna.

Qualche giorno prima del mio definitivo trasloco, recandomi nella nuova casa, avevo intravisto un leprotto accovacciato dietro un vecchio muretto del giardino; non appena l’animale si accorse della mia presenza, fece un balzo, fuggendo rapido verso la fitta boscaglia, in fondo al campo arato.

Pensavo che il leprotto non sarebbe più tornato, invece, lo vidi, nei giorni successivi, apparire e scomparire per diversi giorni, come una presenza magica e misteriosa. Lo chiamavo Pit, ma credo che non abbia molto gradito questa confidenza umana, decidendo, di scomparire per sempre.

La sua assenza mi lasciò rattristata e mi chiedevo cosa avessi fatto di sbagliato per metterlo in fuga. Ma era inutile colpevolizzarsi, visto che gli animali selvatici sono, per loro natura, ombrosi e diffidenti.

Sul far della sera, nelle tiepide giornate primaverili, le lepri uscivano allo scoperto in mezzo ai campi, ma era impossibile riconoscere Pit tra di loro; in cuor mio, speravo che non fosse rimasto ucciso da qualche cacciatore.

Fu Nocciolina, una scoiattolina temeraria, che scriveva le sue storie su foglie di foglia, lasciandole davanti alla porta della mia casa, a rivelarmi il luogo dove Pit viveva, insieme a gufi, civette, scoiattoli, ricci e tanti altri animali. Non c’era una strada per raggiungerlo, bisognava soltanto chiudere gli occhi reali per guardare con quelli della fantasia.

Era “Verde Quiete”, un piccolo magico Eden, dove le storie erano scritte in cielo e in terra. E non mi rimaneva che prendere foglio e matita, dopo aver ascoltato il chiacchiericcio degli uccelli che riecheggiava nell’aria tersa e lo strano verso della civetta che si posava sul tetto non appena scendeva la sera; mentre istrici, volpi, ricci e tassi si davano appuntamento sotto la grande quercia.

Ho rimesso in ordine i miei schizzi, ho selezionato i migliori e ne ho buttati altri, tassello dopo tassello ho ricomposto il mosaico. All’inizio non avevo intenzione di fare un libro, ma poi, ho scoperto che i brevi racconti potevano avere un comune denominatore: “Verde quiete”, il luogo dell’anima.

E dopo un anno e mezzo di lavoro, ed alcune prove pratiche di stampa, senza perder troppo tempo dietro le incomprensibili logiche del mercato editoriale italiano, ho deciso di saltare ogni ostacolo, pubblicando il libro in self publishing.


Ringrazio tutti i blog letterari (che ho elencato anche nel mio sito) per aver recensito il libro.
Infine, spero che anche un semplice libro illustrato possa offrire l’occasione per ritrovare i propri occhi magici.
“I racconti di Verde quiete- tra boschi e sentieri” distribuito da You Can Print. Ordinabile in ogni libreria fisica, o sugli store online: You Can Print, Amazon, Ibs, Mondadori, Hoepli, Libreria Universitaria.
“Verde quiete” è anche su FB: I racconti di Verde quiete

1 Commento

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Hey Ciao!

Iscriviti alla newsletter di Occhi di Bimbo per ricevere tutti gli aggiornamenti del blog

Grazie per esserti iscritto!