Tra non molto festeggeremo la festa della mamma e quale gesto migliore se non regalarle un buon libro illustrato. Un libro da leggere insieme, da condividere, per ridere o piangere. Un albo illustrato che ci faccia rivivere quei bei momenti passati insieme alla mamma.

Prima di lasciarvi alla lettura di questa piccola raccolta vorrei ringraziare tutte le mamme per la grande dedizione e forza che hanno per i crescere i loro piccoli. Un ringraziamento particolare va alla mia mamma, che ha già potuto leggere il libro illustrato che ho acquistato per lei.
Buona lettura e buona festa della mamma.

Vincent Cuvellier Charles Dutertre, La prima volta che sono nata, Sinnos

La prima volta che sono nata , scritto da Vincent Cuvellier e illustrato da Charles Dutertr parla di un viaggio, il viaggio più emozionante che ci sia: quello della vita.
Nasci, conosci, cresci: ogni giorno una prima volta, ogni anno che passa una grande esperienza. Un libro che, grazie ai suoi autori, ha la capacità di commuovere.
“La prima volta che ho aperto gli occhi, li ho subito richiusi. Ho pianto. Poi delle mani mi hanno sollevata al cielo e mi hanno posata tra due montagne di latte. Ho smesso di piangere e ho aperto gli occhi per la seconda volta nella mia vita. Ho visto la luce più dolce del mondo: erano gli occhi di mia madre”.
Ogni pagina una prima volta, ogni prima volta un’illustrazione: semplici lineari ma che colpiscono il cuore.
“La prima volta che sono nata” non lo definirei un libro per bambini ma per adulti, è un libro che in poche pagine permette al lettore di ripercorrere i momenti della vita, come figlia e come madre.
Un libro poetico di parole e immagini sulla vita.
Consigliato per le mamme di tutte le età

Kristien Aertssen, La regina dei baci, Babalibri

Una piccola principessa vive con la sua mamma in un bel castello. Una mattina, chiede alla mamma tanti baci ma la regina ha troppo lavoro da sbrigare con i visitatori per soddisfare il suo desiderio.

Consiglia quindi alla bimba di andare alla ricerca della Regina dei baci. La principessa parte con un piccolo aereo rosso. Incontra la Regina delle torte, la Regina dei gatti, la Regina dei fiori e tante altre ancora, ma nessuna di loro è la Regina dei baci. Intanto alla regina comincia a mancare la sua piccola. Chi è veramente la Regina dei baci?
Consigliato dai 3 anni e per tutte le mamme impegnate e affettuose.

Alison McGhee, Un giorno, Ape Junior

Un piccolo libretto da portare sempre con voi, che vi farà ricordare quanto è bello essere mamma.
Il testo, ricorda una lettera scritta da una mamma alla sua bambina ancora piccola. La mamma la immagina mentre cresce ed attraversa le esperienze della vita, accompagnandola con amore e serenità. Nel libro non traspare insicurezza, ma solo la gioia di condividere con la propria bambina momenti indimenticabili.
Consigliato per tutte le età e per tutte le mamme dalle lacrime facili e dal cuore tenero.

Martin Waddell Patrick Benson, I tre piccoli gufi, Mondadori

La storia è semplice, breve e coinvolgente dal punto di vista emotivo.
“Pensare molto è prerogativa dei gufi, lo sapevate già? Tutti i gufi pensano molto, anche i fratellini Sara, Bruno e Tobia. Specialmente di notte, nel bosco, mentre aspettano che la loro mamma torni a casa dopo la caccia”. Amato da oltre due milioni di lettori nel mondo, la lettura a voce alta de “I tre piccoli gufi” permette di rivivere ed esprimere emozioni profonde come la paura e il timore di abbandono, ma anche la solidarietà tra fratelli o coetanei e i piccoli atti di coraggio che permettono di crescere.
Un libro coinvolgente e toccante, che aiuterà i nostri bambini a capire che la mamma anche se va al lavoro poi torna sempre dai suoi cuccioli.
Consigliato dai 3 anni e per tutte le mamme lavoratrici.

Desbordes Astrid, Mi vorrai sempre bene, mamma? Margherita Edizioni

È l’ora della nanna e la mamma dà un ultimo bacio al piccolo Ettore. “Buonanotte, tesoro, gli sussurra”. “Mi vorrai sempre bene, mamma?” le domanda Ettore. “Beh, ti confesserò un segreto…” risponde la mamma…
Ascoltando le sue dolci parole, Ettore scopre quante sfumature esistono nell’affetto materno. L’amore della mamma è sempre presente anche nei momenti difficili e faticosi. Un sentimento incondizionato che non smette di esserci nemmeno nelle situazioni più improbabili o quando non è manifestato da gesti ed espressioni.
Un amore così grande che esiste per il solo fatto di essere il suo bambino ma anche così generoso da riuscire ad accettare il fatto che, quel suo bambino, non gli appartiene.
Consigliato dai 4 anni e per tutte le mamme che provano un bene condizionato per il proprio bimbo ma sanno aver fiducia e sanno lasciargli il suo spazio.

Hey Ciao!

Iscriviti alla newsletter di Occhi di Bimbo per ricevere tutti gli aggiornamenti del blog

Grazie per esserti iscritto!