Maschere da colorare per bambini di supereroi 💪

Maschere da colorare

Maschere da colorare piacciono ancora. Fidatevi. Per esperienza genitoriale vi assicuriamo che, anche se comprarle già fatte e finite rappresenta sicuramente la soluzione più comoda, crearle da sé offre grandi soddisfazioni. Primo perché vi siete dovuti impegnare per riuscirci. E poi ai bambini piace tantissimo colorare. Quale miglior modo dunque per unire l’unire al dilettevole? Voi risparmierete, loro si divertiranno un sacco. Date un’occhiata alle maschere da colorare preferite. Noterete piacevoli new entry 😉

Maschera da colorare supereroi

Passaggio 1 Stampare su cartoncino

Anzitutto, occorre stampare una delle maschere da colorare qui raffigurate su cartoncino formato A4 o americano letter. Va bene anche su carta normale, ma è necessario incollarle poi su cartoncino per renderle più rigide.

Passaggio 2 Colorare

Colorate o dipingete il disegno, a vostro piacimento. Se avete invece preferito stampare  disegni colorati, passate, ovviamente, oltre. Lasciate che i bambini si divertano a decorare usando vernice, pennarelli, adesivi, pastelli, glitter, pompon artigianali, fogli, washi tapes, carta fantasia o carta crespa e, con fantasia, qualunque cosa abbiate in casa. Dipende dal personaggio ritratto, ma è possibile infilare anche piume.

Passaggio 3 Ritagliare fessure degli occhi

Ritagliate con cura il profilo della maschera, stando attenti a non lasciare bordi. Se possibile, date una mano: può risultare abbastanza complicato. Verificate molto attentamente che il posizionamento dei fori combaci con quello dei loro occhi.

Passaggio 4 Rafforzare il punto dove farai passare la corda

Notate la coppia di punti su ciascun lato? Qui è necessario praticare dei fori per attaccare la corda. Le maschere di carta normalmente si strappano attorno dopo pochi utilizzi. Per rafforzarle, applicate sui fori contrassegnati il nastro adesivo all’interno della maschera.

Passaggio 5 Eseguire i buchi

Praticate con un cutter dei fori sulla coppia di cerchi indicati (passaggio 4) e legate le estremità di una stringa elastica su ciascuno.

Passaggio 6 Provare la maschera

Dovrebbe adattarsi perfettamente alla testa, senza però stringere troppo. Regola la lunghezza della corda se necessario. Qualora, indossando la maschera direttamente, non si sentisse a proprio agio, potete utilizzare un sostegno, da tenere in mano davanti al viso. Incollatelo su un bastone artigianale, una matita non appuntita o un tassello di legno sul retro della maschera.

Maschere da ritagliare e colorare

Harry Potter

 

La maschera di Harry Potter è divertente da fare per i bambini più grandi e può essere adattata per altri maghi o, naturalmente, anche per qualsiasi altro personaggio. Occhio però: avrete bisogno di un cartone robusto!

Cuore

 

Da realizzare e indossare a San Valentino. Dipingete di rosso, o incolla tela superficie della carta con colla bianca e poi coprite con carta crespa rossa. Una volta asciutta, formerà una trama interessante.

Maori

 

 

I guerrieri Maori più valorosi portavano sempre tatuaggi facciali particolari, spesso disegni molto intricati che richiedevano molto tempo e molto dolore! Certe donne li portavano intorno alla bocca e al mento. I bambini possono ora disegnarli e indossarli con orgoglio 🙂

Robot

 

È veloce da realizzare e accattivante. Come base utilizzate un triangolo o altre forme. In un gruppetto, assegnate, possibilmente, forme diverse a bambini diversi.

Uomo tigre

 

 

Poiché un po’ complicata, questa, tra le maschere da colorare, la consigliamo ai grandicelli.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.

occhidibimbo.com partecipa al programma associati di Amazon Services LLC, un programma di promozione progettato per provvedere i mezzi ai webmaster per guadagnare una percentuale linkando a prodotti presenti su amazon(.com, .co.uk, .it etc) e ogni altro sito che può essere affiliato con il servizio associati di Amazon Service LLC.

Le immagini sono realizzate personalmente dallo staff di Occhi di Bimbo o reperite presso la directory pexels.com o realizzate dagli illustratori intervistati ed il copyright è dei rispettivi creatori. Se il loro utilizzo violasse diritti di autore saranno rimosse.

L’autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

Ogni mio articolo e pensiero è frutto di ciò che provo e di ciò che voglio trasmettere, sarà mia discrezione accettare o meno collaborazioni con brand di prodotti e/o servizi, al fine delle tematiche del blog, al benessere dei lettori e non da meno alla mia etica.