Materassi per bambini: dritte per una scelta giusta 😴

Come potrà confermare qualsiasi genitore, del buon riposo è fondamentale per crescere i bambini sani e forti. E per un buon riposo servono materassi per bambini adatti. Che dici? Hai già comprato il lettino a cancello? Bene, ma può non bastare. Devi infatti sapere che i neonati dormono in media 16 ore al giorno, mentre tra i 3 i 5 anni il numero si abbassa a 11/13 ore. Insomma, ci spendono oltre metà giornata. È pertanto opportuno acquistare un supporto ulteriore basandosi su fattori oggettivi, onde evitare di pentirsene poi, quando farai le notti bianche.

Materassi per bambini: la sicurezza sopra ogni cosa

Requisito principale, ovviamente, la sicurezza. Sui materassi per bambini solidi e stabili verranno lasciati soli più a lungo, senza dover necessariamente tenerli sotto costante sorveglianza. Ascoltaci quindi se ti invitiamo ad acquistare un modello con le stesse misure del lettino. I materassi memory sono ideali, ma ci torneremo più avanti. Per ora, verifica che il prodotto in questione sia atossico ed anallergico, cioè che i tessuti (imbottiture comprese) adempino agli standard Oeko-Tex 100 classe 1 e le schiume impiegate nella struttura rispondano al certificato CertiPUR. Le normative citate garantiscono che il prodotto sia tranquillamente utilizzabile, a pelle, anche da bambini sotto i 3 anni di età.

Traspirazione

Informati anche sulla traspirazione di tessuti e schiume, un prezioso parametro per evitare la SIDS, ossia la morte improvvisa in culla. Per quanto riguarda la rigidità, se sufficientemente buona, favorisce lo sviluppo osseo e muscolare, nonché una corretta postura. Poiché i neonati sono più vulnerabili agli agenti batteriologici, prediligi un materasso con rivestimento sfoderabile e lavabile, per evitare infezioni o proliferazioni batteriche. Evita il più possibile complementi d’arredo che possano trattenere polvere e, di conseguenza, acari o trattali mediante un’aspirapolvere specifico. Nelle ore notturne il buio aiuta a dormire serenamente e la pelle a rigenerarsi. Ma entriamo ora più nel dettaglio sui requisiti fondamentali.

Misure del materasso per bambini

Anzitutto, i materassi per bambini, come già richiamato in precedenza, combaciano perfettamente per dimensioni al lettino, cosicché non ci siano spazi. Così, scongiurerai pericolosi incidenti: hanno mille risorse! 🙂 Le dimensioni standard, corrispondenti ai lettini sul mercato, si dividono generalmente tra:

·      materasso 60 x 120 cm, per i bambini tra 0 e 5 anni;
·      materasso 70 x 140 per bambini da 0 a 7 anni.

Lo spessore ottimale spazia dai 10 ai 13 cm: misure aggiuntive non conferiranno alcun comfort superiore. Un efficace materasso per bambini si adatta al peso e alla forma del corpo, nonché sostiene la colonna vertebrale. Per verificare che sia ben allineata, si prende come riferimento la densità, espressa in kg/m³. In linea di massima, tanto più è presente la materia in un metro cubo di schiuma e tanto più il corpo riceverà sostegno e il materasso manterrà le medesime condizioni. Tuttavia, considera una via di mezzo: se troppo alta arrecherà disagio al bambino e provocherà la cosiddetta sindrome della testa piatta; se troppo bassa, rischia di far perdere equilibrio al piccolo quando sarà seduto. A livello indicativo, un materasso in schiuma ha preferibilmente una densità tra i 20 e i 30 kg/m3, mentre uno in lattice avrà la densità giusta di 55kg/m3.

Materasso per bambini quale il migliore

Dicevamo che il materasso in memory è la scelta migliore, perché accompagna il corpo, automodellandosi. In realtà non è mai Memory al 100%, piuttosto una combinazione di lastre che lavorano in sinergia. Tra gli adulti è in particolar modo diffuso, se piace la sensazione trasmessa nel distendersi. Proprio per l’alta personalizzazione, va acquistato in base allo specifico peso e alle altre caratteristiche fisiche, considerando anche le patologie della colonna. Ma per i bambini vale un discorso a parte. Ciò perché crescono velocemente e le loro esigenze cambiano di pari passo, perciò un materasso con 6 cm di memory o più è sconsigliato nei primi mesi. Diversamente, per bambini da circa 4 anni in su può incrementare il comfort se costituisce un sottile strato.

Fodera

Una volta individuato il prodotto è importante scegliere con saggezza quale fodera impiegare, stando a contatto diretto con la pelle. È opportuno prediligere un tessuto molto traspirante e termoregolatore. Il calore e il sudore incidono negativamente sulla qualità del sonno. Ecco, quindi, che rivestimenti in poliestere sono decisamente indicati. Altrimenti, opta per tessuti naturali, antibatterici e ipoallergenici quali il tencel e la fibra di bambù. Dato che ben il 25% dei bambini risente d’allergie, le fodere ricevono un trattamento ad hoc per contrastarle. L’ideale sarebbe che non siano trattate chimicamente. Qualunque sia la stagione, calda o fredda, i materassi per bambini reversibili assicurano sempre una corretta temperatura.

 

 

 

 

 

 

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

LIBRERIA ORSO PILOTA



via Zanardelli 66
Sarezzo BS
Italia

P.IVA 03792290987

SERVIZIO CLIENTI



+39 334 743 1709

Lunedì 15.00 - 19.00
Martedì - Sabato 09.00 - 12.00 e 15.00 - 19.00

Diritto di recesso

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.

occhidibimbo.com partecipa al programma associati di Amazon Services LLC, un programma di promozione progettato per provvedere i mezzi ai webmaster per guadagnare una percentuale linkando a prodotti presenti su amazon(.com, .co.uk, .it etc) e ogni altro sito che può essere affiliato con il servizio associati di Amazon Service LLC.

METODI DI PAGAMENTO



Sicuro con PayPal

SPEDIZIONI IN TUTTA ITALIA



GLS spedizioni

Acquisti superiori ai 40 euro la spedizione è gratuita!