5 Giochi Per Bambini da Fare in Casa: 3 – 4 – 5 Anni

Giochi Per Bambini da Fare in Casa 3 - 4 - 5 Anni

 

I bambini  crescono velocemente, a vista d’occhio ed il compito di un genitore, di un parente , dei nonni  o di chi sta loro vicino è anche quello di stimolarli in ogni fase della loro crescita, naturalmente in modo adeguato all’età. Il gioco, pertanto, è quell’attività che viene proprio in aiuto a questo. 

Esso , infatti,  è il mezzo migliore per metterci sulla stessa lunghezza d’onda dei bambini, farci ascoltare e dare  tutti quegli stimoli che possano aiutare la loro fantasia, sviluppare la loro creatività e migliorare le varie fasi del loro percorso formativo.

I bambini apprendono in breve tempo ed apprendono tantissimo durante la fase del gioco. E’ infatti uno dei modi attraverso cui esplorano quello che ancora non conoscono: possiamo paragonarli a delle spugne che assorbono tutto quello che gli sta intorno. Più conoscono, più crescono.

Agli adulti il compito di aiutarli, seguirli e dar loro più incentivi possibili per sostenere, facilitare e aiutare positivamente il percorso della loro crescita.

Quale genitore non desidera che i propri figli si divertano e crescano spensierati e felici? Ma è importante anche che essi sviluppino curiosità e pensiero critico, aprendo la mente a nuove idee e acquisendo strumenti per esprimere le proprie capacità.

I giochi devono cercare di stimolare i bambini sia in ambito intellettuale che emotivo quindi non devono essere solo semplici giochi.

Come diceva Maria Montessori: “il gioco è il lavoro del bambino”è indispensabile per sviluppare diverse competenze e capacità.

Non deve essere visto dagli adulti come un momento di svago per tenere occupati i bambini tra una cosa e l’altra o per non disturbare durante gli impegni dei grandi. E’ la loro principale attività  ed è un diritto di tutti i bambini.

In questo articolo ti mostrerò 5 giochi per bambini dai 3 ai 5 anni da poter fare in casa, senza rovinare niente,  adatti nel periodo invernale, quando il freddo ed il cattivo tempo non consentono di star fuori o di andare al parco, ma anche nei mesi più caldi. Abbiamo selezionato per te dei giochi che faranno divertire i bambini ma anche gli adulti. In fondo, non si smette mai di essere bambini.

Troverai creatività e divertimento in ogni gioco proposto. A te la scelta!

1 – La Favola a sorpresa: giochi per bambini da fare in casa seduti

E’ un gioco divertente per i bambini e per gli adulti.

Il gioco può svolgersi in qualsiasi stanza, a seconda del numero dei partecipanti puoi scegliere quella più adatta.

Si sta tutti seduti in cerchio, puoi utilizzare delle sedie ma anche un bel tappeto colorato da mettere a terra su cui far stare te e tutti i bambini attorno.

Il fulcro di tutto il gioco è il racconto di una stor

racconto favole per bambini

ia. Se hai molta fantasia ne puoi inventare una al momento o scriverne una prima di iniziare il gioco, altrimenti, puoi anche leggerne una da un libro. Il risultato no

n cambia.

Inizia a raccontare la tua storia, i bambini ti seguiranno con attenzione. Il trucco sta nel coinvolgere i bambini e renderli partecipi della storia.

Come?

Fa’ imitare loro i personaggi, fagli descrivere l’abbigliamento e l’espressione che potrebbero avere, fagli raccontare come se li immaginano, fagli imitare le espressioni dei personaggi.

Se ci sono degli animali, fai ripetere a loro il verso corrispondente. Vedrai le risate che si faranno!

2 – Indovina cosa c’è nello scatolo: giochi per bambini da fare in casa in gruppo

Quello che ti mostro adesso è un gioco che puoi organizzare in poco tempo e che stimola tantissimo la memoria del bambino.

Come dice il nome stesso, lo scopo del gioco è quello di cercare di indovinare i diversi oggetti che hai precedentemente nascosti all’interno di una scatola di cartone.

Ma vediamo come prepararlo.

giochi per bambini da fare in casa in gruppo

Prendi una scatola di cartone o di plastica, l’importante è che non sia trasparente, e nascondi tutta una serie di oggetti di uso quotidiano all’interno.

Puoi metterci della frutta come mele, arance e banane, delle candele, un libro, delle matite, il tubetto della colla, un fermaglio per capelli, una borsetta, una bambola come la barbie o un supereroe… insomma, le idee sono tante.

Fai un giro per casa e prendi degli oggetti che i bambini conoscono e mettili nella scatola.

Una volta nascosti tutti gli oggetti sarà il turno dei bambini. Ad uno ad uno si avvicineranno alla scatola e, mettendo la mano dentro, afferreranno un oggetto e dovranno cercare di indovinare cos’è. E’ molto importante che non guardino o sbricino all’interno e che non escano l’oggetto fuori dalla scatola. Potranno farlo solo dopo averlo riconosciuto.

Se ne hai la possibilità puoi praticare due fori nella parte alta della scatola lasciando solo lo spazio per l’inserimento del braccio così da tenere la scatola sempre chiusa.

Appena il bambino avrà dato un nome all’oggetto misterioso sarà possibile uscirlo dalla scatola e verificare se ha indovinato o meno.

3 – La pasta di sale o la plastilina: giochi per bambini da fare in casa quando piove

I giochi manuali, in generale, sono quelli che preferisco perchè permettono a ciascun bambino di fare esercizi di manipolazione mentre giocano danno sfogo alla propria creatività, stimolano l’ immaginazione senza smettere di giocare.

Ma di cosa stiamo parlando di preciso?

Hai mai sentito il detto metter le mani in pasta?

Ecco, con questo gioco i bambini faranno proprio questo.

Cosa puoi utilizzare

Se anche a te piace metter le mani in pasta puoi preparare della colorata pasta di sale o semplicemente impastare acqua e farina che sicuramente avrai in casa.

In alternativa puoi acquistare delle paste modellanti colorate, in commercio ne esistono di vari tipi e prezzi.

Una volta che avranno acquisito un po’ di manualità potrai anche passare all’argilla o alla pasta di ceramica.

pasta di sale o la plastilina: giochi per bambini da fare in casa quando piove

Adesso che la pasta modellante è pronta i bambini possono iniziare a sporcar…ehm.. a modellare ciò che più preferiscono.

Puoi dare anche tu qualche indicazione ed invitarli a realizzare dei ciondoli, delle scatoline, dei cuoricini e tutto quello che reputi più adatto ai bambini. Potrai anche dare indicazioni diverse in base all’età.

Ma se hai altro da fare lasciali pure giocare da soli, non sentiranno la tua mancanza.

Non occorrono altri strumenti per modellare oltre le loro mani. Devono acquisire dimestichezza e devono sperimentare. Questo è fondamentale.

E’ un gioco che potrai fare insieme a loro, divertendoti, specialmente sin prossimità delle feste e realizzare dei lavoretti speciali e unici.

4 – Il tesoro nascosto nel palloncino

Se non sempre riesci a farti ascoltare dai bambini quando lo vuoi tu, una soluzione semplice e pratica è quella di far fare loro un gioco che abbia una ricompensa finale. I bambini saranno più propensi a seguirti ed a provare il gioco che gli proporrai proprio  per conquistare il premio finale.

Sto parlando del gioco : Il tesoro nascosto nel palloncino.

E’ facile da organizzare, non sporca e lo puoi improvvisare nei momenti più disparati. Per i giochi con i compagnetti, per i compleanni e le feste in genere o semplicemente per divertirti anche tu con loro.

tesoro nascosto nel palloncino: giocare in casa

E’ molto apprezzato sia dai maschietti che dalle femminucce.

Ma andiamo nel dettaglio a vedere come farlo.

Innanzitutto devi scegliere degli oggetti da regalare ai bambini come premi finali e devi sceglierli di piccole dimensioni, questo perchè dovrai inserirli all’interno di palloncini di gomma coloratissimi che verranno gonfiati.

Una volta pronti tutti i palloncini dovrai disporli per le varie stanze della casa (o solo in alcune) in modo da poter essere ricercati e trovati dai bambini. Non sapendo dove hai nascosto il palloncino , questo gioco per loro , sarà una vera e propria caccia al tesoro.

Ogni bambino sarà munito di un oggetto con il quale potrà scoppiare il palloncino, naturalmente sarà un oggetto adatto allo scopo che ritieni utile e non pericoloso. Decidi tu in base anche all’età dei bambini.

Quando tutto è pronto i bambini saranno lasciati liberi di girare per casa o nelle stanze che hai dedicato al gioco, per cercare i palloncini, scoppiarli e recuperare il regalo all’interno.

Se sceglierai di mettere dei piccoli giochi all’interno dei palloncini, i bambini avranno ulteriori giochi da fare.

5 – Ghirlande di carta: giochi per bambini da fare in casa fai da te

La realizzazione delle ghirlande colorate è un gioco molto divertente per tutti i bambini ed anche per qualche adulto.

Quante ne ho fatte io da bambina soprattutto in preparazione alle feste religiose per addobbare corridoi e saloni.

La realizzazione è molto semplice e molto pratica. Il risultato è garantito anche se non si dispone di una buona manualità, soprattutto da parte degli adulti.

Ghirlande di carta: giochi per bambini da fare in casa fai da teOccorre preparare delle strisce di carta di vario colore e tutte della stessa dimensione. Dei rettangoli di almeno 20 cm di lunghezza.

Si può utilizzare anche la carta patinata delle riviste di moda ed avere un effetto patchwork, o quella rosa della gazzetta dello sport se sei un patito di calcio.

Preparate delle striscioline di carta colorata e realizzate insieme ai bambini degli anelli che chiuderete con della semplice colla. Tutti questi anelli verranno concatenati per realizzare una lunga e colorata ghirlanda.

Puoi farle anche con le stelle filanti durante il periodo di carnevale.

SERVIZIO CLIENTI



+39 334 743 1709

Lunedì 15.00 - 19.00
Martedì - Sabato 09.00 - 12.00 e 15.00 - 19.00

Diritto di recesso

LIBRERIA ORSO PILOTA



via Zanardelli 66
Sarezzo BS
Italia

P.IVA 03792290987

METODI DI PAGAMENTO



Sicuro con PayPal

SPEDIZIONI IN TUTTA ITALIA



GLS spedizioni

Acquisti superiori ai 40 euro la spedizione è gratuita!

Hey Ciao!

Iscriviti alla newsletter di Occhi di Bimbo per ricevere tutti gli aggiornamenti del blog

Grazie per esserti iscritto!