5 cose belle da fare durante la gravidanza

I nove mesi di gravidanza sono un momento speciale per ogni futuro genitore. Un momento ricco di emozioni inaspettate, un periodo di attesa che rappresenta una tappa davvero importante della nostra vita e che ci auguriamo di poter ricordare come uno dei momenti più felici per noi e per la nostra coppia.

Per una futura mamma, il periodo della “dolce attesa” può rappresentare anche un momento in cui ci si può “permettere” cose piacevoli che possono contribuire a rendere ancora più speciale questo meraviglioso momento che porterà inevitabili ma fondamentali cambiamenti nella nostra vita e nel nostro modo di essere, fare e sentire.

Cose divertenti o rilassanti, da fare da sole o in compagnia del proprio partner, che potranno rappresentare un magnifico ricordo di questo magico periodo della nostra vita.

Coltivare i propri hobbies e le proprie passioni durante la gravidanza

I nove mesi della gravidanza rappresentano per molte future mamme un’opportunità davvero imperdibile per dedicarsi con piacere e serenità ai propri hobbies e alle proprie passioni.

C’è da considerare infatti che con molta probabilità i primi mesi di vita del nostro piccolo saranno pieni di tante cose da fare e da pensare e si avrà davvero poco tempo per dedicarsi ai propri hobbies e alle proprie passioni.

Quindi, meglio approfittare in questo periodo!

Ad esempio, senza dubbio, il momento della gravidanza è particolarmente felice per le appassionate della lettura! Per le lettrici, infatti, poter riservare del tempo ai libri e alle proprie letture preferite potrà essere davvero una buona attività da fare durante la gravidanza.

Allo stesso modo, sarà molto piacevole per le mamme che hanno la passione del lavoro manuale poter dare libero sfogo durante questo periodo di attesa a lavori a maglia, all’uncinetto o di ricamo per preparare qualche abitino speciale per il loro piccolo!

Altra occasione propizia per le mamme che amano andare al cinema o a teatro, in previsione che almeno nei primi mesi di vita del piccolo potrebbe essere complicato assentarsi a lungo, soprattutto se lo si allatta.

Concedersi delle coccole in gravidanza

C’è da dire che anche se è sconsigliato alle donne in gravidanza concedersi un servizio completo in una Spa o in un centro benessere per evitare possibili problemi, è comunque possibile usufruire in questo periodo di diversi trattamenti che possono dare alla mamma momenti di grande relax.

Il consiglio è sempre quello di chiedere al proprio medico quali siano i trattamenti a cui ci si può sottoporre in tutta tranquillità e quali invece sono da evitare.

In generale, comunque, meglio non effettuare trattamenti nel primo trimestre di gravidanza ed evitare soprattutto quelli in cui il caldo eccessivo potrebbe causare abbassamenti di pressione ed altri disturbi, come ad esempio la sauna e il bagno turco.

Positivo invece farsi coccolare un po’ con un buon massaggio rilassante, magari scegliendo un professionista di fiducia che abbia le adeguate competenze per effettuare trattamenti a donne in stato di gravidanza. Massaggi che non dovranno andare ad interessare la zona addominale e il seno e per i quali dovranno essere nel caso utilizzati prodotti delicati e il più naturali possibili.

Realizzare un Book Fotografico Gravidanza

Tra le cose di cui ci si potrebbe dedicare con piacere nel periodo della gravidanza per poter ricordare questo momento importante della nostra vita nel modo più vivido possibile anche quando il nostro piccolo sarà ormai cresciuto, è documentare con fotografie il momento della “dolce attesa”.

Dedicarsi ad esempio alla realizzazione di un book fotografico gravidanza, ad esempio, potrebbe essere un’esperienza interessante ed emozionante, che potrà dare in futuro a noi genitori e a nostro figlio ricordi e sensazioni davvero unici.

Molte le interessanti proposte di fotografi che si dedicano alla gravidanza per realizzare uno specifico servizio fotografico che possa testimoniare questi momenti di grande felicità che precedono la nascita di un figlio.

Con un Book Fotografico Gravidanza è possibile infatti realizzare un importante ricordo personale che potrà anche essere condiviso con i propri cari e che per il bambino, una volta che sarà più grande, rappresenterà un documento emotivamente molto importante.

Il servizio fotografico che faremo durante la gravidanza (di solito vengono scelte le ultime settimane prima del parto, verso l’ottavo mese, quando il pancione è al massimo della sua crescita) rappresenterà un album che negli anni si andrà a sfogliare più e più volte, per rivivere e ricordare le intense emozioni (e anche i mille dubbi ed ansie!) che accompagnano coloro che stanno per diventare genitori.

Un’idea da regalarsi oppure da regalare a dei futuri genitori, contribuendo così a cogliere la gioia di questo momento unico e magico e regalando loro un’esperienza davvero personale.

Un book fotografico spesso realizzato non solo con scatti dedicati alle future mamme, ma alla cui realizzazione potranno partecipare anche il futuro papà e gli eventuali fratellini o sorelline del nascituro, rendendo così il Book Fotografico Gravidanza una testimonianza importante e completa per tutta la famiglia.

Prendersi una piccola vacanza e concedersi momenti speciali

La gravidanza è un momento speciale sia per una mamma single che per una coppia e tutti ci auguriamo di poterla vivere nel modo più sereno possibile.

Nel caso in cui non vi siano controindicazioni per motivi di salute per quanto riguarda mamma e futuro nascituro (e comunque sempre consultando il medico che ci segue durante la gravidanza e il quale potrà indicarci quale situazione potrebbe essere la migliore per noi), il momento della gravidanza potrebbe essere ideale per concedersi una piccola vacanza, scegliendo un luogo tranquillo, sicuro, rilassante e che sia indicato per le esigenze e le eventuali necessità di una mamma in dolce attesa.

Se in coppia, una piccola vacanza insieme potrà rappresentare un momento davvero intimo, importante e nutriente per entrambi i genitori in attesa del lieto evento.

Sempre di grande benessere anche concedersi momenti speciali, come ad esempio cene romantiche con il proprio compagno, in totale serenità e intimità.

Scrivere un diario durante la gravidanza

Un’attività che può risultare davvero gradevole per una futura mamma è quello di tenere un diario di quello che sarà con molta probabilità uno dei momenti più intensi e belli della propria vita.

Mettere nero su bianco le proprie emozioni, i propri pensieri, le proprie gioie ma anche i propri dubbi e timori, sarà un modo non solo per “sfogarsi”, ma anche per poter poi, in futuro, ricordare in modo vivido quei momenti così intensi e importanti.

Un modo pratico, tra l’altro, per tenere sotto controllo molti particolari durante il procedere della propria gravidanza, per non dimenticare o confondere date e informazioni.

Un diario che molte future mamme, in realtà, iniziano a tenere già dai primi tempi della gravidanza e che alcune non abbandonano neanche dopo la nascita del loro bambino, e che potrebbe diventare una testimonianza davvero piacevole e importante per il piccolo quando sarà più grande.

Nessun commento

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.