Orsetto il terribile – I bambini e il bullismo

Vedi la galleria immagini
12 Foto
Orsetto il terribile – I bambini e il bullismo

Orsetto il terribile – I bambini e il bullismo

Orsetto il terribile – I bambini e il bullismo

Orsetto il terribile – I bambini e il bullismo

Orsetto il terribile – I bambini e il bullismo

Orsetto il terribile – I bambini e il bullismo

Orsetto il terribile – I bambini e il bullismo

Orsetto il terribile – I bambini e il bullismo

Orsetto il terribile – I bambini e il bullismo

Orsetto il terribile – I bambini e il bullismo

Orsetto il terribile – I bambini e il bullismo

Orsetto il terribile – I bambini e il bullismo

Orsetto il terribile: cosa si nasconde dietro a un bambino maleducato e scontroso…

Fortunatamente nel mio lavoro mi è capitato raramente di aver a che fare con bambini maleducati e scontrosi con gli altri. Leggendo “Orsetto il Terribile” edizioni il castoro, mi sono soffermata a riflettere su questo tema, ovvero cosa si nasconde dietro al brutto comportamento di un bambino.

Se ci soffermiamo alla prima impressione, la nostra reazione sarà sicuramente negativa nei confronti di questo bambino, che con un comportamento aggressivo ha infastidito un compagno.

Solitamente dietro al comportamenti di questi bambini si celano malumori e delusioni.
Certo non è sempre così, ma nella maggior parte dei casi questi bambini hanno avuto esperienze difficili, sono stati trascurati o non sono stati educati nel modo adeguato.

Differenti tipi di bullismo

I ricercatori distinguono tra bullismo diretto (provocazioni verbali e fisiche) e bullismo relazionale (la manipolazione delle relazioni/amicizie con i coetanei).
Generalmente le vittime di bullismo sono bambini sensibili e intelligenti, che hanno un buon rapporto con i genitori; non reagiscono quando sono fatti oggetti di bullismo o piangono diventando ancora di più bersaglio dei bulli.


Come accennavo prima, molti dei bambini che attuano comportamenti di prepotenza hanno caratteristiche comuni. È probabile che abbiano subito qualche forma d’abuso, che abbiano difficoltà a scuola, che abbiano scarsa autostima o che provengano da famiglie in cui sono già presenti comportamenti di prepotenza. Al contrario ci sono bulli che presentano caratteristiche diverse: sono bambini sicuri di sè, che controllano gli altri e vogliono imporre la propria volontà. Infine ci sono bambini che si comportano con prepotenza solo qualche volta, dopo un evento che li ha fatti stare male.

L’amicizia, l’affetto e il bullismo

Il bullismo è molto diffuso nei primi anni di scuola e i bambini possono ritrovarsi ad essere o bulli o vittime. L’amicizia in parte può proteggere il bambino dagli effetti del bullismo, questo dipende però dalla qualità dell’amicizia.

La storia di: “Orsetto il terribile”

Attraverso questa breve storia il nostro bambino riuscirà a capire che fare il bullo e il maleducato non porta a niente e che per la maggior parte delle volte questi bambini hanno bisogno d’affetto.

Orsetto il Terribile è un orsetto che gioisce nel vedere gli altri disperarsi di fronte alle sue marachelle. Orsetto è temuto da tutti e se la prende con ogni animale del bosco.
Quando però cala la notte orsetto si sente subito solo e per caso va ad incappare in Signora orso; orsetto che sapeva comunicare solo attraverso la violenza credette che anche Signora orso volesse prendersela con lui, ma l’orsa conosceva bene la reputazione di orsetto, così decise di mostrargli cosa si prova a sentirsi amati. “Signora orso allora gli dà un bacetto sul muso. SMACK! Orsetto il Terribile non l’aveva mai provato. È dolce, caldo e fa venire i brividi. La testa gira un pò e il suo cuoricino batte più veloce…” Il bacio di Signora orso trasformò orsetto che da quel momento riuscì ad apprezzare le cose belle della vita e non diede più fastidio a nessuno.

Potrebbe interessarti anche Corso di pipì per principianti – Un libro di Mo Willems e Libertà?! “Il signor tigre si scatena” Peter Brown

Nessun commento

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.