Bambini ritroviamo la calma grazie a “Che Paura!” Un libro di Barbara Frandino

Vedi la galleria immagini
11 Foto
Bambini ritroviamo la calma grazie a “Che Paura!” Un libro di Barbara Frandino

Bambini ritroviamo la calma grazie a “Che Paura!” Un libro di Barbara Frandino

Bambini ritroviamo la calma grazie a “Che Paura!” Un libro di Barbara Frandino

Bambini ritroviamo la calma grazie a “Che Paura!” Un libro di Barbara Frandino

Bambini ritroviamo la calma grazie a “Che Paura!” Un libro di Barbara Frandino

Bambini ritroviamo la calma grazie a “Che Paura!” Un libro di Barbara Frandino

Bambini ritroviamo la calma grazie a “Che Paura!” Un libro di Barbara Frandino

Bambini ritroviamo la calma grazie a “Che Paura!” Un libro di Barbara Frandino

Bambini ritroviamo la calma grazie a “Che Paura!” Un libro di Barbara Frandino

Bambini ritroviamo la calma grazie a “Che Paura!” Un libro di Barbara Frandino

Bambini ritroviamo la calma grazie a “Che Paura!” Un libro di Barbara Frandino

Come affrontare la paura

“Che Paura! Guida per fabbricare coraggio e affrontare ogni mostro” è il nuovo libro di Barbara Frandino edito da Fabbri Editori.
Una guida, per l’appunto, utile a tutti i bambini dai 7 anni in su e ai loro genitori.

Se il vostro bambino soffre di una qualsiasi paura sicuramente in questo libro potrà trovare validi consigli per combattere e affrontare la propria paura.

La paura va rispettata

La paura, come scrive Barbara Frandino, è un’emozione che va rispettata. È un’emozione, come le altre e pertanto va riconosciuta e metabolizzata. La paura ci fa battere il cuore, ci toglie il respiro, ci fa tremare le gambe e ci immobilizza e per questo dobbiamo conoscere il nostro corpo, quali sono le sensazioni che ci comunica e come fare per affrontarle.

Pratichiamo lo yoga e il controllo del respiro per combattere la paura

Attraverso la pratica dello yoga e il controllo del respiro Barbara Frandino aiuta bambini e ragazzi a governare le proprie emozioni. In questo libro Barbara è riuscita trasferire la propria esperienza sul campo in pratici ed interessanti consigli da applicare ogni volta che la paura bussa alla nostra porta.


Le paure affrontate nel libro sono tante e diverse: paura di perdersi, paura di dormire da soli, paura del buio, paura di ammalarsi, paura di fare i compiti, paura di essere giudicati, paura di lavarsi, paura della morte, paure strane, paura di diventare grandi e restare piccoli, paura del divorzio, paura della paura.


La particolarità e credo anche uno dei punti di forza di questo libro è che ogni paura è rappresentata da un mostro e ha un proprio identikit. Ad ogni paura corrisponde un racconto, in cui il bambino si può immedesimare nel protagonista, così da comprendere meglio cosa succede a lui stesso quando ha paura. Naturalmente non potevano mancare i consigli e le varie pratiche di yoga per superare la paura.
“Sedetevi a terra, con le gambe incrociate, la schiena appoggiata a una parete, e controllate che ogni pezzo del vostro corpo sia ancora al suo posto…Ogni volta che avete nominato una parte del corpo ed è ancora al suo posto, fate un respiro profondo e rilassatevi…Chiudete gli occhi, inspirate dal naso e mandate tutto il respiro nella pancia.”

Anche gli adulti hanno paura

È un libro che fin da subito mi ha interessato molto, da un lato perché anch’io pratico yoga e deve dire che in parecchie situazioni di stress mi ha aiutato molto; dall’altro perchè sono una fifona e sono convinta che se avessi avuto una guida per affrontare la paura probabilmente le mie paure non si sarebbero ingigantite ed arrivate fino in età adulta. Ammettiamolo, anche gli adulti hanno paura e forse mamma e papà, una sbirciatina al libro “Che Paura!” Di vostro figlio potreste dargliela.

Rispettiamo la paura dei nostri figli e aiutiamoli ad affrontarla

Naturalmente come dice Stefania Andreoli, psicologa e psicoterapeuta, dobbiamo aver fiducia dei nostri figli, rispettare le loro paure ed aiutarli ad affrontarle, sia attraverso la pratica dello yoga, sia rivolgendoci ad un esperto se la normale paura si trasforma in qualcos’altro.
Le illustrazioni di Lucia Zappulla sono molto simpatiche, credo che i giovani lettori apprezzeranno.


Proporrò sicuramente questo libro ai bambini che partecipano ai miei laboratori. Abbiamo già affrontato il tema delle emozioni ma non ci siamo soffermati così a lungo sulle varie sfaccettature della paura. Questo libro da modo di creare attività utili a comprendere meglio e a saper governare la propria paura.

Nessun commento

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Hey Ciao!

Iscriviti alla newsletter di Occhi di Bimbo per ricevere tutti gli aggiornamenti del blog

Grazie per esserti iscritto!