Giulia Targa testimonianza di un’educatrice di asilo nido

Ciao mi presento brevemente, sono Giulia ho 31 anni e vivo a Roma. Nella vita ho fatto tanti piccoli lavori fino a quando ho capito che la mia vera passione era lavorare con i bambini.

Da quasi dieci anni infatti sono un’educatrice in un asilo nido, un lavoro che ho scelto e che amo. È una professione che ti impegna molto sia fisicamente sia mentalmente, ma la fatica è ripagata dai sorrisi sinceri che ti arrivano durante la giornata.
Ho tante passioni lo pallavolo, la fotografia, passeggiare con la mia moto, e leggere. Quest’anno un po’ per voglia di mettermi in discussione e un po’ per aprirmi a nuove idee, ho pensato di proporre un percorso di lettura con i bambini della sezione dei grandi in cui lavoro. Così ho iniziato a proporre delle letture classiche e moderne.

Il momento della lettura inizialmente veniva proposto quando c’era necessità di ritrovare un po’ la calma tra i bambini, piano piano però loro stessi si sono appassionati ad alcuni libri, tant’è che ogni volta che entro in classe con la “sacca dei libri” sono proprio loro a chiedermi i testi che hanno piacere di ascoltare.

Da questo scambio con i bambini mi è venuta l’idea di aprire un blog dove recensivo i libri letti. Così è nata la Stanza di Giulia, una stanza virtuale nella quale recensisco libri per bambini e nella quale propongo delle attività da fare in classe sulla base dei libri letti.
Nel corso dei mesi ho cercato di trovare un’identità e di aggiustare il tiro..per questo mi piacerebbe anche collaborare con voi!

A presto Giulia

2 Comments
  1. Salve Giulia,
    Mi chiamo Laura e ho vent’anni..
    Ho intenzione di iscrivermi alla facoltà di scienze dell’educazione poiché la mia passione sin da piccola sono i bambini.
    Il mio sogno infatti sarebbe proprionquello di lavorare nel nido, ma so che non è del tutto facile in quanto la figura dell’ educatore non É riconosciuta come dovrebbe essere e spesso l educatore é costretto ad accontentarsi..

    Lei è contenta di quello che fa ? Nonostante la fatica fisica e mentale é appagata ?
    Ci sono molti dubbi che mi frenano..

    Grazie mille,
    Laura

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.

occhidibimbo.com partecipa al programma associati di Amazon Services LLC, un programma di promozione progettato per provvedere i mezzi ai webmaster per guadagnare una percentuale linkando a prodotti presenti su amazon(.com, .co.uk, .it etc) e ogni altro sito che può essere affiliato con il servizio associati di Amazon Service LLC.

Le immagini sono realizzate personalmente dallo staff di Occhi di Bimbo o reperite presso la directory pexels.com o realizzate dagli illustratori intervistati ed il copyright è dei rispettivi creatori. Se il loro utilizzo violasse diritti di autore saranno rimosse.

L’autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

Ogni mio articolo e pensiero è frutto di ciò che provo e di ciò che voglio trasmettere, sarà mia discrezione accettare o meno collaborazioni con brand di prodotti e/o servizi, al fine delle tematiche del blog, al benessere dei lettori e non da meno alla mia etica.